Due uomini e una culla

Due papà e una bimba

Camogli, 29 aprile, ore 17.45, Aula Magna dell’Istituto Nautico

con Andrea Simone, autore del libro “Due uomini e una culla”, chiacchierano Enrico Fantoni e Silvia Neonato

Una cartomante dice un giorno a un ragazzo: a 40 anni diventerai padre. Lui pensa: non è possibile, sono gay!

Eppure quella previsione si rivelerà sorprendentemente vera. Nell’agosto del 2014 è nata Anna, figlia desideratissima di Andrea Simone (che alla vicenda ha dedicato anche il libro “Due uomini e una culla”) e del suo compagno Gianni.  Come sono arrivati in California dove la legge consente a una donna, che sia madre già di almeno un bambino, di rendere disponibile il proprio corpo portando a termine la gestazione? Quali emozioni hanno avuto Andrea e Gianni nell’attesa? E cosa ne pensano le loro  famiglie, gli amici e gli estranei?

Di tutto questo e di tanto altro parliamo domenica pomeriggio chiedendo a Enrico Fantoni di raccontarci le sue emozioni di nonno di un bambino, nato anche lui in California nel novembre 2016 e oggi residente a Recco con i suoi due papà.

Ingresso libero.

Vi aspettiamo certi che il tema vi interessa, vista la diffusione ormai planetaria di molte tecniche di procreazione assistite che non possono certo lasciarci indifferenti

Il vostro Ochinlocandina 29 aprile.jpg

Annunci

La Scrittura che Cura

Care amiche, cari amici,

Domenica 15 Aprile 2018 alle ore 17.30, presso l’Aula Magna dell’Istituto Nautico di Camogli
si terrà l’evento “La scrittura che Cura”.

Freud è stato il primo a parlare di arte come forma di catarsi, di auto cura.
La scrittura nella sua complessità è un’arte molto potente che permette di indagare molti aspetti della propria e altrui vita.
Il romanzo che andremo a presentare è di Ilaria Scarioni, scrittrice milanese di nascita e genovese di adozione, il titolo è “Quello che mi manca per essere intera”: la storia di una donna, Bianca, affetta da una malattia congenita per la quale ha dovuto trascorrere molto del suo tempo, da bambina, all’Ospedale Gaslini dove ha subito molte operazioni.
Ora Bianca ha 30 anni ed è medico, ma sente che le manca qualcosa per essere intera e cerca di scrivere la sua vita a partire da quei momenti, cercando di affrontare quelli che definisce come i suoi fantasmi. Insomma una storia intensa, dove appunto la scrittura viene vista come catartica e liberatoria e soprattutto qualcosa che riesce a completare, almeno in parte, la propria vita.

Chiara Zucchetti e Luca Guzzetti dialogheranno con Ilaria Scarioni.

Vi aspettiamo!

I vostri Ochin & OKINaWAlocandina 15 aprile

Qualità e bellezza delle relazione ed etica della Costituzione

Mauro Scardovelli a Camogli sabato 7 Aprile 2018!

Per Stampa A3 - qualità alta - conferenza camogli-001
Qualità e bellezza delle relazione ed etica della Costituzione
L’incredibile ricchezza umana della Costituzione Italiana permette di comprendere come e perché il pensiero neoliberista distrugga la nostra felicità.

Sta a noi attivarci, risvegliarci come comunità e come persone, per riscoprire la bellezza che è in noi, nella relazione, nel nostro Paese, nell’intera Umanità.

Mauro Scardovelli è giurista, psicoterapeuta, musicoterapeuta e fondatore di Aleph – Biodinamica Umanistica, una scuola di pensiero che promuove una cultura della pace, partendo dalla trasformazione del proprio mondo interno. Terminata la carriera di docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Genova, dal 2006 si occupa a tempo pieno di formazione, incontri terapeutici, supervisione, ricerca.
Scopo dell’associazione Aleph è la ricerca e la diffusione di una nuova cultura e di una pratica educativa e terapeutica in grado di favorire il benessere psico-fisico delle persone, ponendo fine alla violenza e alla sofferenza nevrotica o non necessaria.